| 

Musei della Massoneria nel Mondo

USA

Masonic Temple, 1 N. Broad Street

Il Tempio è stato eretto alla fine del 1800. La prima riunione di massoni nelle colonie si tenne proprio a Philadelphia nel 1732, e la confraternita prosperò nell’epoca coloniale. Il Tempio venne progettato da un massone di nome James Windrim, che s’ispirò ad uno stile normanno di stampo medioevale. Oltre la massiccia porta di legno scolpito a rilievo, si visitano le sette sale delle Logge, tutte magnificamente decorate ed ispirate a diversi stili architettonici. Il museo conserva interessanti reperti storici di personaggi che hanno fatto l’America, quali: George Washington, Andrew Jackson e Benjamin Franklin. Le visite guidate si possono fare alle 10.00, 11.00, 13.00, 14.00 e 15.00 dal lunedì a venerdì, mentre il sabato le visite sono alle 10.00 ed alle 11.00. (Chiuso per ferie da metà luglio ad agosto, e durante le festività).

 

Museo Massonico della Gran Loggia della Pennsylvania

Il Tempio della Gran Loggia è situato al n. 1 di Broad Street lato nord, direttamente di fronte alla City Hall e solo a due blocchi dal Reading Terminal Market.

 

The George Washington Masonic National Memorial

is a memorial and museum, an active Masonic temple, a research library, a cultural space, a community and performing arts center, and an important regional landmark.https://gwmemorial.org/
101 Callahan Drive, Alexandria, Virginia 22301

 

ISRAELE

Museo Massonico della Gran Loggia d’Israele
http://www.freemasonry.org.il/MUSEEF.doc

Gran Maestro

Il Ser.·.mo Fr.·. Domenico Vittorio Ripa Montesano.·. è nato in un'antica Famiglia con ininterrotti Tramandi Iniziatici e Massonici, giunti alla quarta generazione. Iniziato all’Arte Reale in giovanissima età, ha ricoperto ruoli apicali nell’Istituzione rivestendo prestigiosi crescenti incarichi, che lo hanno portato oltre un decennio fa a giungere al Grande Magistero. Attivo in numerosi Cenacoli Iniziatici Nazionali ed Internazionali, con l’unanime supporto dei Fratelli, Governa dalla sua Fondazione la Gran Loggia Phoenix degli A.·.L.·.A.·.M.·. Scrittore, Saggista e relatore in numerosi convegni nazionali, è autore di molteplici pubblicazioni e studi esegetici sui Rituali della Massoneria degli A.·.L.·.A.·.M.·. . Cura la Collana "Quaderni di Loggia" per la Casa Editrice Gran Loggia Phoenix® da lui Diretta.

Facta non Verba

"FACTA NON VERBA" è la Divisa* della Gran Loggia Phoenix degli A.·.L.·.A.·.M.·. ed esprime sintetizzandolo un aspetto fondamentale della Nostra Filosofia di Vita, che diviene un abito mentale da riverberare positivamente anche una volta usciti fuori dalle Colonne.


* E’ il Motto tracciato su un cartiglio. Nel Nostro Stemma Araldico in lettere Azzurre su nastro d’Oro, incorniciato e sorretto da due rami di Acacia. Esprime in maniera allegorica pensieri o sentenze, definite anche imprese araldiche. Nella Tradizione dell’aspilogia sono costituite di corpo (figura) e anima (parole).

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com