Ultime Notizie
 | 

Mission

Massoneria Delta

“E’ meglio osare cose straordinarie, vincere gloriosi trionfi, anche se screziati dall’insuccesso, piuttosto che schierarsi tra quei poveri di spirito che non provano né grandi gioie né grandi dolori, perché vivono nel grigio e indistinto crepuscolo che non conosce nè vittorie né sconfitte”.

Franklin Delano Roosevelt *

 

Noi abbiamo osato!
La Gran Loggia Phoenix, regolarmente costituita nel rigoroso rispetto delle leggi della Repubblica Italiana, si insedia adottando le regole della Massoneria Universale. Quelle regole che poggiano sulle pietre miliari degli “antichi doveri”. Quelle regole che hanno consentito all’Istituzione di conservare e preservare al suo interno i suoi assunti morali, etici e spirituali, vero patrimonio intangibile della Massoneria.
Quelle regole che consentono di porre nell’animo umano, attraverso il processo iniziatico e la ricerca interiore, i semi della Libertà, dell’Uguaglianza, della Fratellanza e della Tolleranza, e successivamente occuparsi che essi germoglino e possano svilupparsi adeguatamente anche fuori di essa.
E’ l’inizio di un nuovo corso, dettato soprattutto da eventi che, nel panorama liberomuratorio nazionale, hanno svilito la Nobile Istituzione attraverso un processo di reciproca delegittimazione e di stravolgimento della filosofia del pensiero latomistico, sovente deviata su una deriva lontana dai principi dei Padri Fondatori.
La Gran Loggia Phoenix, non è una alternativa alle innumerevoli Obbedienze nazionali.
La Gran Loggia Phoenix, è un laboratorio di idee e sentimenti che un gruppo di Fratelli, di antica Tradizione Massonica, vuole sviluppare attraverso un percorso di studio e di confronto con le Gran Logge regolari presenti nei due emisferi.
E’ un compito arduo, ma, Noi, vogliamo “osare cose straordinarie”.
Che il Grande Architetto ci assista.

 

Emblema Gran Loggia Massonica - Phoenix

Il Serenissimo Gran Maestro
Fr.·. Domenico Vittorio Ripa Montesano.·.

*32° Presidente degli Stati Uniti d’America, fu iniziato l’11 ottobre 1911 nella Loggia n. 8 Holland, nella città di New York. 32° grado del R.:S.:A.:A.:, fu nominato nel 1934, presso la Casa Bianca, Gran Maestro Onorario dell’Ordine di De Molay.

Gran Maestro

Il Ser.·.mo Fr.·. Domenico Vittorio Ripa Montesano.·. è nato in un'antica Famiglia con ininterrotti Tramandi Iniziatici e Massonici, giunti alla quarta generazione. Iniziato all’Arte Reale in giovanissima età, ha ricoperto ruoli apicali nell’Istituzione rivestendo prestigiosi crescenti incarichi, che lo hanno portato oltre un decennio fa a giungere al Grande Magistero. Attivo in numerosi Cenacoli Iniziatici Nazionali, con l’unanime supporto dei Fratelli, Governa dalla sua Fondazione la Gran Loggia Phoenix degli A.·.L.·.A.·.M.·. Scrittore, Saggista e relatore in numerosi convegni nazionali, è autore di molteplici pubblicazioni e studi esegetici sui Rituali della Massoneria degli A.·.L.·.A.·.M.·.

Facta non Verba

"FACTA NON VERBA" è la Divisa* della Gran Loggia Phoenix degli A.·.L.·.A.·.M.·. ed esprime sintetizzandolo un aspetto fondamentale della Nostra Filosofia di Vita, che diviene un abito mentale da riverberare positivamente anche una volta usciti fuori dalle Colonne.


* E’ il Motto tracciato su un cartiglio. Nel Nostro Stemma Araldico in lettere Azzurre su nastro d’Oro, incorniciato e sorretto da due rami di Acacia. Esprime in maniera allegorica pensieri o sentenze, definite anche imprese araldiche. Nella Tradizione dell’aspilogia sono costituite di corpo (figura) e anima (parole).