| 

Massoneria

S&C

La Gran Loggia Phoenix pur nell’assoluto rispetto ed osservanza della Massoneria Universale, mantiene inalterato il suo amore verso la Tradizione Mediterranea, figlia della Schola Italica, della discendenza egizio-greca, del pitagorismo e della mai sopita Via Romana.

La Massoneria è un Ordine Cavalleresco di Tradizione Solare, che segue un Percorso Iniziatico presente da secoli ininterrottamente nel pensiero Ermetico occidentale.

Si prefigge finalità palingenetiche e di crescita, per il miglioramento Umano e Spirituale dei suoi Figli nella ricerca della Luce e del Vero.

Adotta Antichi Rituali e Solenni Cerimonie, svolte nei suoi Augusti Templi elevati alla Gloria del Grande Architetto dell’Universo.

All’interno delle Officine non è consentito ad alcuno di parlare né di politica né di religione, bensì lavorare al progresso dell’Animo umano, attraverso il processo Iniziatico e la Ricerca interiore, facendo germogliare i semi della Libertà, dell’Uguaglianza, della Fratellanza e della Tolleranza, ed a seguire lavorare affinché essi gemmino e possano svilupparsi adeguatamente anche fuori di esse.

Gran Maestro

Il Ser.·.mo Fr.·. Domenico Vittorio Ripa Montesano.·. è nato in un'antica Famiglia con ininterrotti Tramandi Iniziatici e Massonici, giunti alla quarta generazione. Iniziato all’Arte Reale in giovanissima età, ha ricoperto ruoli apicali nell’Istituzione rivestendo prestigiosi crescenti incarichi, che lo hanno portato oltre un decennio fa a giungere al Grande Magistero. Attivo in numerosi Cenacoli Iniziatici Nazionali ed Internazionali, con l’unanime supporto dei Fratelli, Governa dalla sua Fondazione la Gran Loggia Phoenix degli A.·.L.·.A.·.M.·. Scrittore, Saggista e relatore in numerosi convegni nazionali, è autore di molteplici pubblicazioni e studi esegetici sui Rituali della Massoneria degli A.·.L.·.A.·.M.·. . Cura la Collana "Quaderni di Loggia" per la Casa Editrice Gran Loggia Phoenix® da lui Diretta.

Facta non Verba

"FACTA NON VERBA" è la Divisa* della Gran Loggia Phoenix degli A.·.L.·.A.·.M.·. ed esprime sintetizzandolo un aspetto fondamentale della Nostra Filosofia di Vita, che diviene un abito mentale da riverberare positivamente anche una volta usciti fuori dalle Colonne.


* E’ il Motto tracciato su un cartiglio. Nel Nostro Stemma Araldico in lettere Azzurre su nastro d’Oro, incorniciato e sorretto da due rami di Acacia. Esprime in maniera allegorica pensieri o sentenze, definite anche imprese araldiche. Nella Tradizione dell’aspilogia sono costituite di corpo (figura) e anima (parole).